GIOCO DEL LOTTO e CABALA.. che cosa è la CICLOMETRIA, vediamo la DISTANZA CICLOMETRICA

Immaginate una circonferenza con divisioni simili a quelle di un orologio, invece di 12 ore ne avremo 90, sono i 90 numeri del lotto, al posto del 12 sta il 90.
Le figure regolari o irregolari che si possono formare congiungendo i punti di questa circonferenza sono la base del calcolo 'tradizionale cabalistico' detto ciclometrico.
Alla base di questa teoria, che non ha nulla di scientifico ovviamente ma fa parte della tradizione 'cabalistica' del lotto, sta la teoria che come il caso produca in estrazioni successive i due lati di una figura congiungendo 3 numeri, un quarto numero (o un quinto o più, a seconda del tipo di poligono ricercato) tenderà a essere estratto in quanto la figura stessa dovrà in qualche modo essere completata (oppure no e si dice distrutta).



Per effettuare correttamente il 'calcolo della distanza ciclometrica' che serve per conoscere la distanza ciclometrica, si devono conoscere alcune regole fondamentali. 
La distanza tra due numeri non è la semplice differenza tra il più grande e il più piccolo. Dobbiamo invece calcolare questa distanza ciclometrica percorrendo la circonferenza del lotto in senso orario, passando per il 90 e arrivando a vedere appunto la distanza ciclometrica tra i numeri lungo questo percorso.
Per 'visualizzare questa distanza' immaginate un orologio, la distanza tra le 11 di mattina e le 3 di pomeriggio non sarà 11-5 ma il numero di ore che c'è tra le 11 e le 3 passando per il 12.

A livello matematico il calcolo della distanza ciclometrica si fa sottraendo il numero più piccolo a quello più grande, se la differenza tra i due numeri è maggiore di 45 si farà: 90 - la differenza calcolata.(fuori 90)

Questo numero risultante è la DISTANZA CICLOMETRICA.

 

Vietata la copia anche parziale.

PER IL GIOCO DEL LOTTO SCEGLI LOTTO++ IL MIGLIOR PROGRAMMA PER IL CALCOLO CICLOMETRICO

Lotto++2014 Gold